Felix Baumgartner (AUT) - Action

A distanza di poco più di un anno dall’impresa che ha visto Felix Baumgartner il 12 Ottobre 2012 essere il primo uomo a superare il muro del suono in caduta libera, Go Pro rilascia un bellissimo video in cui possiamo ripercorrere gli eventi dal punto di vista del coraggioso sky diver austriaco. Buona visione!

Molti si sono domandati quale fosse il motivo che ha spinto un team come quello del Red Bull Stratos a tentare una impresa apparentemente inutile come quella che ha portato l’austriaco Felix Baumgartner ad essere il primo essere umano ad infrangere la barriera del suono in caduta libera. Una impresa che non solo ha messo fortemente a rischio la vita del base jumper austriaco, ma è anche costata una ingente somma di denaro.

Le motivazioni per una impresa del genere sono molte e attingono a diverse aree: con l’avvento del turismo sub-orbitale si è, ad esempio, dimostrata la fattibilità di un lancio di emergenza; si sono studiati nuovi materiali e tecnologie necessarie a produrli; si sono testati nuovi modi di comunicazione e trasmissione di dati.

Ma quello che è il fattore trainante per imprese come questa è l’incontenibile ed irrefrenabile desiderio che l’essere umano ha di esplorare i propri limiti e quelli del proprio ambiente: può essere stupido, incosciente, costoso, senza benefici apparenti, ma è lo stesso istinto che ha fatto alzare un nostro antenato sulle zampe posteriori per allontanarsi dal rifugio dato dagli alberi, è lo stesso desiderio che ha portato Colombo oltre le Colonne d’Ercole, Charles Lindbergh oltre l’Atlantico e Neil Armstrong a passeggiare sul Mare della Tranquillità.

Il video che state per vedere toglie il fiato non solo per l’epicità dell’evento, ma anche per il particolarissimo punto di vista che ci viene regalato dalle diverse videocamere Go Pro installate sulla tuta: osservate la curvatura terrestre, il nero dello spazio, le dimensioni insignificanti della capsula contro il nero dello spazio che ha garantito la sopravvivenza di Felix Baumgartner durante la sua lenta salita verso i limiti dell’atmosfera. Ecco il nuovo video del salto di Felix Baumgartner rilasciato da Go Pro. Buona visione!

Alla fine di tutto, questa è solo una della tante espressioni della una continua ricerca di sé e del tentativo di trovare una risposta alla domanda forse più importante che ciascuno di noi può farsi: chi sono?

A volte bisogna andare molto in alto per capire quanto siamo piccoli.Felix Baumgartner

Felix Baumgartner (AUT) - Action

Cosa ne pensate dell’impresa di Felix Baumgartner? Fatecelo sapere nei commenti qui in basso oppure mettete “Mi piace” alla pagina Facebook dello Studio inFocus e partecipate alla discussione commentando il post relativo a questo articolo.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita per non perdere nessuno dei nostri articoli e per essere subito informato di tutte le nostre attività e delle promozioni in corso!

*Detestiamo lo spam come te e, per questo, proteggiamo attentamente i tuoi dati.

About the author

Daniele

Daniele, da sempre appassionato di fotografia e di tutto ciò che vola, insegue le sue passioni conseguendo una laurea in ingegneria astronautica ed esplorando sempre più a fondo l'universo fisico e quello fotografico, sperimentando e raccontando il mondo come lo vede attraverso la sua macchina fotografica.

  • Viaggiare e fotografare: alla scoperta di se e del mondo
    Viaggiare e fotografare: alla scoperta di se e del mondo
  • I Sogni Segreti di Walter Mitty: un film che parla di fotografia
    I Sogni Segreti di Walter Mitty: un film che parla di fotografia
  • 10 Buoni Propositi Fotografici per il 2014
    10 Buoni Propositi Fotografici per il 2014