Esempio-selezione-sposa-seduta-studio-infocus-roma-studio-fotografico-matrimonio-rome-wedding-photography

In un momento in cui la condivisione compulsiva di immagini su internet e sui social network è diventata la norma, oggi andiamo controcorrente e vi spieghiamo perché meno è meglio. Pronti? Iniziamo!

L’argomento di oggi è probabilmente uno di quelli che ho maggiormente a cuore: si tratta di un suggerimento generico e applicabile a diversi ambiti della nostra vita, molto difficile da mettere in pratica ma che, credetemi, vale assolutamente la pena provare.

Lo cantano anche i Motel Connection in Less is More:

I shout what I’m saying ’cause less is more…Motel Connection

Vedo quotidianamente esempi di portofolio o siti internet di altri fotografi in cui sono presenti decine di varianti della stessa fotografia che si differenziano solamente per piccole differenze nella posa, nella espressione del soggetto o altri piccoli dettagli. Ne sono vittima anche io spessissimo e conosco benissimo il meccanismo che ci porta ad un comportamento del genere: al termine di uno shoot o un viaggio siamo  totalmente entusiasti e soddisfatti delle immagini che abbiamo realizzato e non vediamo l’ora di condividere questo stato d’animo con il resto del mondo!

Ma, pensiamoci bene, non c’è alcun bisogno di mostrare una sequenza di 5 o 6 immagini realizzate in un paio di secondi: queste dimostrano solamente che siamo in grado di utilizzare la nostra macchina fotografica in modalità raffica e che non abbiamo impiegato nemmeno un po’ del nostro tempo ad osservare criticamente le nostre immagini.

Esempio-selezione-studio-infocus-roma-sposa

Nella sequenza precedente,ad esempio, sono state scattate circa 7 immagini in rapida sequenza che si differenziano per piccole modifica nella posa e nella espressione della sposa: di queste, però, solamente la terza è stata consegnata al cliente, perché le altre immagini, seppure perfettamente accettabili, non aggiungevano ulteriore dettaglio alla storia.

Come vi abbiamo suggerito in questo articolo, è importantissimo essere critici nei propri confronti ed osservarsi per cercare di migliorare come fotografi. E in questo contesto, è ancora più importante selezionare attentamente le proprie immagini che andranno mostrate al resto del mondo.

Esempio-selezione-sposa-seduta-studio-infocus-roma-studio-fotografico-matrimonio-rome-wedding-photography

Un buon impatto su chi osserva il nostro lavoro, che siano potenziali clienti o persone che ci seguono, lo si ottiene con 2 o 3 immagini veramente eccezionali, supportate da altre 10 o 15 di altissima qualità che facciano da contorno alle migliori.

Esempio-selezione-ta-prom-studio-infocus-roma

Non fraintendete, però: stiamo parlando di un atteggiamento mentale rivolto alla realizzazione del proprio portfolio e alla creazione della propria presenza online. In un contesto del genere, infatti, occorre sviluppare una mentalità rivolta a mostrare solo ed esclusivamente il meglio del nostro lavoro ed evitare di aggiungere immagini molto simili tra di loro che non portano alcun valore aggiunto al messaggio che vogliamo trasmettere.

E voi cosa ne pensate? Siete abituati a selezionare le vostre immagini oppure tendete a pubblicare tutti i vostri scatti indistintamente? Fatecelo sapere lasciando un commento tramite il box qui in basso oppure mettete “Mi piace” alla nostra pagina Facebook e partecipate alla discussione commentando il post relativo a questo articolo.

Buona luce a tutti e ricordate di… Rimanere inFocus!!

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita per non perdere nessuno dei nostri articoli e per essere subito informato di tutte le nostre attività e delle promozioni in corso!

*Detestiamo lo spam come te e, per questo, proteggiamo attentamente i tuoi dati.

About the author

Daniele

Daniele, da sempre appassionato di fotografia e di tutto ciò che vola, insegue le sue passioni conseguendo una laurea in ingegneria astronautica ed esplorando sempre più a fondo l'universo fisico e quello fotografico, sperimentando e raccontando il mondo come lo vede attraverso la sua macchina fotografica.

  • Alcuni semplici trucchi per velocizzare Lightroom
    Alcuni semplici trucchi per velocizzare Lightroom
  • Le 3 migliori lenti per Canon sotto i 500€
    Le 3 migliori lenti per Canon sotto i 500€
  • Imperdibile offerta per il flash Yongnuo YN-568EX II con E-TTL
    Imperdibile offerta per il flash Yongnuo YN-568EX II con E-TTL
  • Capire la composizione: 9 regole applicate da Steve McCurry
    Capire la composizione: 9 regole applicate da Steve McCurry