D600

Arriva (finalmente) dagli Stati Uniti la conferma che Nikon effettuerà la riparazione gratuita di tutte le D600 affette da problemi di polvere e/o olio sul sensore.

Nei mesi passati, vi abbiamo raccontato dei problemi riscontrati dalla reflex Nikon D600 a causa dell’infiltrazione di polvere e olio sul sensore, che portava a rendere di fatto inutilizzabile la macchina fotografica dopo pochissimo tempo. Alcune settimane fa, inoltre, vi avevamo parlato in questo articolo di come si stesse diffondendo la notizia che Nikon avesse iniziato un po’ in sordina una campagna di sostituzione delle D600 difettose con nuove D610.

D600

E’ di ieri, invece, la comunicazione ufficiale della casa giallo nera, riportata da Nikon Rumors, che tutte le D600 che presentino il problema di infiltrazione di olio o polvere sul sensore (anche in caso di garanzia scaduta) verranno riparate gratuitamente. Al momento, i possibili interventi sono due a seconda della causa riscontrata del problema: pulizia approfondita del sensore o sostituzione dell’intero otturatore.

Al momento in cui questo articolo viene scritto, Nikon ha comunicato che questa campagna di riparazione ha carattere globale, ma il sito di Nikon Italia ancora non riporta informazioni su come poter richiedere l’intervento di riparazione.

L’improvvisa decisione di Nikon di iniziare questa campagna di riparazione di tutte le D600 (anche fuori garanzia) è sicuramente una buona notizia per i possessori di questa sfortunata full frame, tuttavia è sospetto il fatto che la decisione di procedere con questi interventi sia arrivata solamente pochi giorni dopo le diverse minacce di una class action da parte dei possessori di esemplari difettosi. Ancora una volta, la casa giallo nera ha gestito questa situazione in una maniera a nostro avviso decisamente poco efficace, correndo ai ripari non per dimostrare ai suoi clienti di non essere stati abbandonati, ma piuttosto per evitare future complicazioni legali che avrebbero ulteriormente danneggiato la sua immagine.

Dal punto di vista del fotografo che si ritrova un corpo macchina difettoso, l’importante è riuscire a risolvere il problema in maniera gratuita. Tuttavia, dal punto di vista del mercato e della comunità, crediamo che Nikon abbia fatto l’ennesimo passo falso. Peccato.

E voi cosa ne pensate della gestione di Nikon di questa vicenda? Fatecelo sapere usando il box dei commenti qui in basso oppure mettete “Mi piace” alla pagina Facebook dello Studio inFocus e partecipate alla discussione commentando il post relativo a questo articolo.

Buona luce a tutti e ricordate di… Rimanere inFocus!!

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita per non perdere nessuno dei nostri articoli e per essere subito informato di tutte le nostre attività e delle promozioni in corso!

*Detestiamo lo spam come te e, per questo, proteggiamo attentamente i tuoi dati.

About the author

Daniele

Daniele, da sempre appassionato di fotografia e di tutto ciò che vola, insegue le sue passioni conseguendo una laurea in ingegneria astronautica ed esplorando sempre più a fondo l'universo fisico e quello fotografico, sperimentando e raccontando il mondo come lo vede attraverso la sua macchina fotografica.

  • Le 3 migliori lenti per Canon sotto i 500€
    Le 3 migliori lenti per Canon sotto i 500€
  • Annunciata la nuova Canon EOS 5DS
    Annunciata la nuova Canon EOS 5DS
  • Come funziona l’otturatore di una reflex?
    Come funziona l’otturatore di una reflex?
  • Iniziano le riparazioni in garanzia delle Nikon D750
    Iniziano le riparazioni in garanzia delle Nikon D750